Mercoledì, 19 Settembre 2018
CARCERE VIBO VALENTIA

Droga in bocca
per il fratello detenuto

carcere vibo valentia, Catanzaro, Calabria, Archivio
carcere 2

Una donna è stata denunciata perché trovata con un quantitativo di canapa indiana che nascondeva in bocca e che voleva consegnare al fratello, detenuto nel carcere di Vibo Valentia. A bloccare la donna è stato il personale di polizia penitenziaria. L'episodio è stato reso noto da Gennarino De Fazio, della Direzione nazionale dell'Uilpa penitenziari, che sottolinea, in una nota, "l'importanza del lavoro della polizia penitenziaria". (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook