Venerdì, 21 Settembre 2018
CROTONE

Sanità: mobilitazione
contro l’atto aziendale

crotone, ospedale, Catanzaro, Calabria, Archivio
ospedale Crotone

È stata convocata una conferenza dei sindaci dell’Asp per discutere l’atto aziendale, redatto senza consultare i sindaci e già inviato alla Regione per l’approvazione. È l’esito della riunione svoltasi ieri pomeriggio nella sala consiliare del palazzo comunale, convocata dal sindaco Peppino Vallone. All’incontro hanno partecipato alcuni sindaci del territorio, rappresentanti di associazioni e dirigenti sindacali. È stato inoltre deciso di inviare alla Regione Calabria una diffida ad approvare l’atto aziendale e di tenere un sit-in davanti all’ospedale per protestare contro le previsioni contenute nell’atto: tra queste la chiusura di fatto del reparto di nefrologia, che pur restando struttura complessa
dal 15 settembre perderà i suoi posti letto e dove non si potranno fare più ricoveri. Nella sua introduzione Vallone ha contestato la decisione del direttore generale dell’Asp Rocco Nostro di non inviare alla conferenza dei sindaci l’atto aziendale, sostenendo la totale illegittimità dello strumento approvato senza il parere dei sindaci del territorio.
Il sindaco ha ricordato che la conferenza l’anno scorso aveva bocciato l’atto aziendale all’unanimità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X