Sabato, 22 Settembre 2018
POLIZIA PENITENZIARIA

Veicolo a fuoco
agente intossicato

polizia penitenziaria, sappe, Catanzaro, Cosenza, Calabria, Archivio
Polizia Penitenziaria

"Oggi pomeriggio un mezzo della polizia penitenziaria, diretto da Cosenza a Catanzaro, ha preso fuoco sull'autostrada. L'incendio è divampato in pochi minuti e l'agente è rimasto intossicato, nonostante l'arrivo dei vigili del fuoco che hanno spento l'incendio". A darne notizia in un comunicato sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto Sappe e Damiano Belluci, segretario nazionale del sindacato. "Tale gravissimo episodio - aggiungono Durante e Bellucci - pone ancora una volta l'attenzione sulla situazione dei mezzi della polizia penitenziaria che non consentono più di viaggiare in sicurezza. Molti di questi hanno percorso più di 300 mila chilometri e non ci sono i soldi per sostituirli e per ripararli. Non è possibile che gli agenti ed anche i detenuti trasportati (questa volta il mezzo era vuoto) debbano rischiare la vita. Chiediamo che intervenga il ministro al più presto per una verifica dei mezzi di trasporto".(ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X