Lunedì, 24 Settembre 2018
'NDRANGHETA

Banda estorsori calabresi
due arrestati della
'ndrina Bellocco

'ndrina bellocco, antonio annaccato, antonio seminara, francesco gallo, giuseppe romano, Catanzaro, Calabria, Archivio
Vittime dell'estorsione gli amministratori della ditta di Orzinuovi 'Orceana costruzioni', verso la quale i titolari dell'azienda cui avevano subappaltato dei lavori, la 'PFS' di Castelcovati, millantavano di avere un credito di un milione e mezzo di euro. Per riscuotere quanto sarebbe stato loro dovuto i titolari, due bresciani di 41 e 40 anni, si sono rivolti ad Antonio Annaccarato e a Francesco Gallo, originari di Reggio Calabria. I due hanno quindi contattato Giuseppe Romano e Antonio Seminara, 53 e 44 anni, 'professionisti dell'estorsioné per i militari bresciani, con significativi legami con la 'ndrangheta e gia' arrestati nell'ambito dell'operazione 'nduja condotta a Brescia nel 2001 contro la 'ndrina dei Bellocco. I mandanti della prima estorsione sono, poi, diventati loro stessi estorti, quando il gruppo di calabresi ha sostenuto di vantare un credito di 600 mila euro nei confronti della ditta 'PFS'. Così si è avviato un giro di minacce, intimidazioni e veri e propri espropri di merce a scapito delle due aziende. Oltre ai titolare della 'PFS' e ai quattro uomini calabresi, questa mattina i carabinieri di Brescia hanno arrestato anche altre quattro persone, tutte compartecipi dell'attività estorsiva. Gallo e Romano sono, poi, stati rintracciati ed arrestati a Briatico (Vibo Valentia). (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X