Venerdì, 21 Settembre 2018
VIBO

Narcotraffico e riciclaggio
di denaro, chiesto il
giudizio per 37 indagati

decollo ter, Catanzaro, Calabria, Archivio

Non sarà trasferito a Bologna il procedimento a carico delle 38 persone che devono rispondere di narcotraffico e riciclaggio di denaro, le cui indagini sono state coordinate dalla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro e che vede coinvolti anche i vertici della Banca Credito Sammarinese. Il gup di Catanzaro Maria Rosaria Di Girolamo nel corso dell’udienza preliminare di ieri mattina ha respinto le richieste avanzate da alcuni avvocati che hanno sollevato eccezioni di incompetenza territoriale. Il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio di 37 persone, mentre la posizione di uno degli indagati è stata stralciata in attesa che il gup si esprima sulla richiesta di processo
con rito abbreviato. Il procedimento raccoglie due filoni d’indagini scaturiti dalle operazioni “Decollo Ter”, legato al narcotraffico e “Decollo money” con il trasferimento di denaro nelle casse della Banca di San Marino

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X