Mercoledì, 19 Settembre 2018
GIP DEL TRIBUNALE

Ammanco provincia Vibo,
sequestrati beni
ex dipendente

ammanco, provincia vibo, Catanzaro, Calabria, Archivio
provincia Vibo
Una villa di tre piani, due automobili, conti correnti e due imbarcazioni sono stati sequestrati dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Vibo Valentia e del Nucleo speciale di polizia valutaria di Reggio Calabria all'ex dipendente della provincia di Vibo Valentia Maria Rita Currò ed al marito Baldassarre Bruzzano, già indagati per peculato dalla Procura per un ammanco di un milione e 300 mila euro ai danni dell'Ente. Il provvedimento di sequestro preventivo è stato emesso dal gip del Tribunale su richiesta della Procura della Repubblica di Vibo Valentia. Marito e moglie, che nell'ottobre scorso sono stati sottoposti a fermo, sono accusati di essersi appropriati del denaro della Provincia sottraendolo in più riprese, attraverso vari artifici, alle casse dell'Ente nel periodo agosto 2009-novembre 2011. I beni sequestrati grazie alle indagini della guardia di finanza sono risultati essere direttamente intestati agli indagati o comunque nella loro disponibilità. (ANSA).

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook