Domenica, 23 Settembre 2018
PRIMARIE PD

Coordinamento
approva liste
candidati

Si è svolta la riunione del Coordinamento politico della provincia di Catanzaro per definire la rosa di candidature alle primarie per i parlamentari PD del 29 dicembre 2012. "In conclusione - è scritto in una nota del Pd - il Coordinamento ha approvato all'unanimità la rose di candidature, che risulta così composta: Alfredo D'Attorre, Arturo Bova, Doris Lo Moro, Chiara Macrì, Fernanda Gigliotti e Vittoria Butera". "La riunione formale dell'organismo - prosegue la nota - ha fatto seguito a un percorso ampio di discussione, che ha coinvolto le principali rappresentanze istituzionali, i sindaci del territorio, il gruppo dirigente più largo del partito, i segretari di circolo e i coordinatori cittadini. L'introduzione di Salvatore Scalzo ha messo in evidenza la necessità di approdare a scelte che assicurino, in particolare per la città di Catanzaro, chiamata alla competizione elettorale del 20-21 gennaio, il grado massimo di consapevolezza unitaria e di coinvolgimento del gruppo dirigente nazionale. In questo quadro, il Coordinamento ha chiesto ad Alfredo D'Attorre di confermare la sua disponibilità a una candidatura nella provincia di Catanzaro, nell'ottica di caratterizzare con una presenza autorevole e riconosciuta lo sforzo unitario di larga parte del gruppo dirigente. L'impegno diretto di D'Attorre nelle primarie a Catanzaro è stato ritenuto la garanzia più solida di un rapporto forte fra il territorio e il gruppo dirigente nazionale in vista delle imminenti scadenze amministrative e politiche. Il Coordinamento ha espresso unitariamente apprezzamento per la scelta di D'Attorre di mettersi al servizio di questo progetto in un passaggio così importante per i destini del capoluogo di Regione. Sulla base di una condivisione di questo ragionamento politico, Valerio Donato, Giuseppe Pitaro e Pasqualino Mancuso hanno rinunciato alla loro candidatura". "Il Coordinamento - è scritto nella nota - ha altresì condiviso pienamente l'auspicio avanzato da Salvatore Scalzo e Alfredo D'Attorre che il gruppo dirigente di Catanzaro possa arrivare all'indicazione di una personalità autorevole della società civile, legata al territorio di Catanzaro, da indicare alla Direzione del partito per la composizione della quota nazionale delle liste PD per le elezioni politiche". (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X