Mercoledì, 19 Settembre 2018
VIBO VALENTIA

Rianimazione, grave
carenza di infermieri

jazzolino, Catanzaro, Calabria, Archivio
ospedale jazzolino

Allo “Jazzolino” uno dei reparti che da anni lavora con l’organico sottodimensionato è la Rianimazione. Nell’Unità operativa attualmente prestano servizio 12 paramedici, 3 operatori socio-sanitari e un caposala. All’appello mancano 6 infermieri professionali e 3 operatori socio sanitari. Nonostante la grave carenza il reparto, dotato di 6 posti letto, viene mandato avanti con grande professionalità dall’equipe, guidata dal primario Peppino Oppedisano, che è costretta a fare i salti mortali per assicurare prestazioni sanitarie di un certo livello. «La carenza di personale –ha affermato il primario Oppedisano –è un problema che si trascina ormai da anni. Non ci sono ripercussioni sul servizio che offriamo all’utenza per l’impegno che ci mettono personalmente medici, infermieri professionali e operatori socio-sanitari. I carichi di lavoro sono pesantissimi. Spesso rinunciamo a giorni di riposo per garantire l’assistenza adeguata ai nostri pazienti che sono a rischio di vita. In un reparto come la rianimazione bisogna stare sempre con gli occhi aperti. Se in futuro l’organico verrà adeguato alle tabelle regionali sicuramente lavoreremmo ancora meglio. Abbiamo comunque urgente bisogno di almeno 3 operatori socio-assistenziali ».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook