Mercoledì, 26 Settembre 2018
CATANZARO

Rifiuti, i sindaci
chiedono lo stato
d’emergenza

In queste ore ferve l’attività di smaltimento dell’immondizia nell’ex discarica di Alli, oggi utilizzabile solo come impianto di trattamento dei rifiuti.

Priorità, sulla base di un’autorizzazione concessa dal governatore Scopelliti e dal commissario per l’emergenza rifiuti Speranza, è stata concessa agli autocompattatori di Aimeri Ambiente, che si occupa della raccolta a Catanzaro.

Proprio questa “corsia preferenziale” sta risolvendo la situazione nel capoluogo, ma costringe - allo stesso tempo - i mezzi provenienti dagli altri Comuni a lunghe ed estenuanti attese dietro i cancelli di Alli.

I sindaci del Catanzarese, che ieri hanno incontrato il prefetto, minacciano azioni eclatanti di protesta nel caso in cui la Regione non attui contromisure che risolvano definitivamente la situazione sull’intero territorio calabrese.      

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X