Domenica, 23 Settembre 2018
LAMEZIA TERME

Usura, decise
condanne da
sei a due anni

sei persone, Catanzaro, Calabria, Archivio
giustizia
Sei persone sono state condannate a pene dai sei ai due anni di reclusione perché ritenute responsabili a vario titolo dei reati di usura, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell'autorità finanziaria. La sentenza è stata emessa dal giudice per le udienze preliminari di Lamezia Terme, Barbara Borelli, al termine del processo con rito abbreviato. I sei condannati erano stati arrestati nel novembre del 2011 nell'ambito di un'operazione compiuta dai militari del Gruppo di Lamezia Terme della Guardia di finanza. Per altre quattro persone è in corso il processo con rito ordinario. Le persone condannate sono Francesco Pullia (6 anni), Adriano Sesto (5 anni), Francesco Greco (4 anni), Ferdinando Greco (3 anni), Fabio Zubba (2 anni e quattro mesi) e Vincenzino Lo Scavo (2 anni). Il giudice ha revocato il sequestro di due veicoli Toyota Land Cruiser ed ha confermato la confisca di tutti gli altri beni. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X