Domenica, 23 Settembre 2018
DECOLLATURA

Duplice omicidio,
arrestato per concorso
gestore del bar

francesco iannazzo, giovanni vescio, Catanzaro, Calabria, Archivio
francesco iannazzo e giovanni vescio uccisi
I carabinieri hanno arrestato uno dei gestori del bar di Decollatura dove, il 19 gennaio scorso, furono uccisi Francesco Iannazzo e Giovanni Vescio. A Luciano Scalise, di 35 anni, è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di concorso in duplice omicidio. Per il delitto è stato già arrestato Giovanni Mezzatesta, mentre il padre Domenico è ricercato. Scalise, secondo l'accusa, avrebbe riferito a Giovanni Mezzatesta che il padre non era riuscito a sparare. Questo elemento avrebbe permesso a Mezzatesta, secondo gli investigatori, di rientrare nel bar e di sferrare un violento calcio a Vescio mentre il padre sparava. Gli investigatori sostengono inoltre che Scalise, dopo il duplice omicidio, avrebbe controllato che non ci fosse nessuno, favorendo la fuga dei due Mezzatesta. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X