Giovedì, 20 Settembre 2018
ROCCA DI NETO

Tenta estorsione
ma finisce
in manette

Un uomo, Antonio Virgilio Bruno, di 43 anni, è stato arrestato a Rocca di Neto dai carabinieri del comando provinciale di Crotone per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Bruno si è presentato dai titolari di un'impresa edile per cui aveva lavorato ed ha chiesto il pagamento di 60 mila euro sostenendo di parlare a nome dei 'cirotani'. Le vittime hanno denunciato ai carabinieri e la Dda di Catanzaro ha emesso il provvedimento restrittivo.(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook