Domenica, 23 Settembre 2018
GIOIA TAURO

Rigassificatore, sì alla
concessione demaniale

rigassificatore, Catanzaro, Calabria, Archivio

Il Comitato portuale ha dato il via libera, a maggioranza, alla concessionedemaniale alla società che dovrà realizzare il rigassificatore di Gioia Tauro. Alla seconda riunione l’opera ha ottenuto probabilmente l’ok definitivo. Ha votato contro il sindaco di Gioia, Renato Bellofiore, il primo cittadino di Palmi, Giovanni Barone, e i due rappresentanti del Sul, il sindacato unitario dei lavoratori. Il sindaco di San Ferdinando Domenico Madafferi ha abbandonato la seduta. Tutti gli altri componenti quindi, dalla Regione alla Provincia di Reggio, alla Camera di Commercio, ai rappresentanti degli industriali, di Cisl e Ugl, terminalisti, dogane e capitanerie di porto hanno dato il loro assenso alla concessione demaniale. La protesta dei contrari è stata tenuta a debita distanza con l’interdizione completa di tutta l’area e un dispiegamento imponente di forze dell’ordine. La Lng Medgas Terminal torna a casa con la concessione e ha espresso la sua soddisfazione per quanto ottenuto. Il territorio adesso attende i prossimi sviluppi sull’opera. Alla manifestazione si sono visti pochi sindaci e in generale meno gente rispetto alla precedente riunione del 6 marzo rinviata a ieri per ragioni di ordine pubblico.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X