Martedì, 18 Settembre 2018
QUATTRO ARRESTI

Muore per la rottura
di un ovulo di coca

ovuli di cocaina, Catanzaro, Calabria, Archivio

 Nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Genova svolta in collaborazione con gli Stati Uniti, é stata sgominata una banda che trafficava droga tra l'Italia e il Costarica. Quattro persone sono state arrestate, tra cui Francesco Raschellà, 39 anni, di Catanzaro, ma domiciliato a Genova, considerato il capo della banda. 

Le indagini erano partite dalla morte di un corriere. L'uomo era morto per la rottura di un ovulo di cocaina che aveva ingerito. L'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Biagio Mazzeo è stata condotta in stretta collaborazione tra la Squadra Mobile di Genova e la polizia statunitense, in specie l’H.S.I. (Homeland Security Investigation).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook