Venerdì, 21 Settembre 2018
VIBO VALENTIA

Fondi a gruppi provincia
giudizio immediato per 9

fondi provincia vibo, Catanzaro, Calabria, Archivio
provincia Vibo

La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha chiesto ed ottenuto dal gip il giudizio immediato per nove delle persone indagate nell'ambito dell' inchiesta sui presunti illeciti nella gestione dei fondi assegnati ai gruppi consiliari della Provincia. Le indagini che hanno portato alla richiesta, fatta dal Procuratore della Repubblica, Mario Spagnuolo, e dal sostituto Michele Sirgiovanni, sono state condotte dalla Guardia di finanza. Nello scorso mese di settembre era emerso dall'inchiesta, denominata 'Odor Lucri, un ammanco nella gestione dei fondi per un totale di un milione e 350 mila euro attraverso falsi mandati di pagamento. Il giudizio immediato e' stato disposto, tra gli altri, per l'ex direttore generale della Provincia, Ulderico Petrolo; l'ex segretario generale, Francesco Marziali; per il dirigente degli Affari generali, Antonio Vinci; per un funzionario, Fortunato Sicari, e per l'ex dipendente Mirella Currò, che era in servizio presso l'ufficio Affari finanziari e che avrebbe disposto mandati di pagamento in favore di alcuni parenti tra cui il marito, Baldessare Bruzzano, e due nipoti, Maria Menna e Valentina Macrì. Il provvedimento riguarda anche l'ex dirigente dell'area finanziaria, Armanda De Sossi. Oggetto dell'inchiesta della Procura di Vibo Valentia, in particolare, 18 mandati di pagamento emessi da Mirella Currò tre il 2009 ed il 2011. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X