Mercoledì, 19 Settembre 2018
SIMERI CRICHI

Pallottola e testa
d’agnello mozzata

Una testa di agnello mozzata e una pallottola. Un messaggio chiaro e inequivocabile, rivolto a Franco Canino, presidente dell’associazione culturale e turistica Pro Loco di Simeri Crichi, nel catanzarese, e perito agrario, in passato anche operatore turistico e impegnato nel settore della formazione. A scoprire la testa e la pallottola è stato lo stesso Canino, recandosi in un terreno di proprietà che si trova a Simeri, non lontano dal paese alle porte del capoluogo. Immediato l’allarme e la richiesta di intervento ai carabinieri della locale stazione che hanno raggiunto la zona. I militari dell’Arma hanno effettuato una serie di rilievi, quindi hanno raccolto la denuncia della vittima ed hanno avviato le indagini per cercare di risalire ai responsabili dell’intimidazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook