Martedì, 18 Settembre 2018
CORTE DI CASSAZIONE

Op. Medusa, annullata
ordinanza TDL
per carabiniere

roberto gidari, Catanzaro, Calabria, Archivio
corte cassazione roma

La quinta sezione penale della Corte di Cassazione ha annullato il provvedimento del tribunale della liberta' di Catanzaro con il quale era stata confermata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del brigadiere dei carabinieri Roberto Gidari, coinvolto nell'inchiesta della Dda contro le cosche della 'ndrangheta. Gidari e' accusato di violazione del segreto d'ufficio e concorso esterno in associazione mafiosa e nelle settimane scorse era stato condannato a sei anni di reclusione. I legali del brigadiere dei carabinieri, gli avvocati Francesco Gambardella e Francesco Pagliuso, hanno presentato ricorso in cassazione contro la decisione del tribunale della libertà. Durante la discussione il Procuratore generale aveva chiesto la conferma della decisione dei giudici del riesame. L'inchiesta contro le cosche della 'ndrangheta, chiamata Medusa, ha portato nelle settimane scorse alla condanna di 36 imputati a pene variabili dai 3 ai 14 anni di reclusione. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook