Martedì, 25 Settembre 2018
MOTTA SANTA LUCIA

Assenteismo, avvisi
di garanzia a 3 LSU

motta santa lucia, Catanzaro, Calabria, Archivio

I carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli hanno notificato tre avvisi di garanzia ad altrettanti lavoratori socialmente utili del Comune di Motta Santa Lucia nei confronti dei quali viene ipotizzata l'accusa di truffa aggravata continuata ai danni dello stesso Comune, della Regione e dell'Inps. Secondo quanto è emerso dalle indagini dei militari, i tre lavoratori si sarebbero resi responsabili di diversi episodi di assenteismo attuati facendo risultare falsamente la loro presenza in ufficio. L'indagine, denominata "Torno subito", è stata avviata a seguito della segnalazione del sindaco, Amedeo Colacino, che aveva più volte contestato agli stessi assenteisti le loro assenze, e delle continue lamentele di alcuni cittadini, stanchi dei continui disservizi causati dalle assenze ingiustificate dei dipendenti comunali. Gli episodi di assenteismo si sarebbero verificati dal mese di ottobre 2012 al febbraio dl 2013. Dall'indagine, documentata da riprese video, servizi di osservazione e di appostamento, sarebbe emerso un collaudato sistema grazie al quale i tre dipendenti Lsu riuscivano a marcare il "cartellino" ed allontanarsi dal luogo di lavoro anche per diverse ore al giorno. Grazie a questo stratagemma ciascun dipendente poteva così rimodulare la propria giornata lavorativa assentandosi liberamente ed a propria discrezione per potersi dedicare a propri impegni privati e personali. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X