Martedì, 25 Settembre 2018
CROTONE

“Old Family”, carcere
confermato per 31

Gli agenti della squadra mobile di Crotone hanno notificato 31 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal giudice delle indagini preliminari di Catanzaro Maria Rosaria Di Girolamo, nell’ambito dell’inchiesta della Dda denominata “Old Family” messa a segno il 4 giugno scorso, contro presunti affiliati alla cosca Vrenna- Ciampà-Bonaventura di Crotone. In quella circostanza su disposizione della Procura distrettuale antimafia erano state sottoposte a fermo 35 persone. L’altro ieri la decisione del gip che ha disposto la custodia in carcere per 31 dei 42 indagati. Associazione mafiosa, estorsione, detenzione di armi comuni da sparo e traffico di stupefacenti: questi i reati contestati a vario titolo alle persone coinvolte nell’inchiesta che secondo gli inquirenti avrebbe disarticolato il nuovo organigramma che si era dato dopo gli arresti del 2008, la storica cosca crotonese.

I dettagli li trovate sul nostro giornale

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X