Venerdì, 21 Settembre 2018
CATANZARO

Parco Romani, la GdF
acquisisce nuovi atti

parco romani, Catanzaro, Calabria, Archivio
parco romani

Parco Romani nuovo atto. Dopo il sequestro d’urgenza di 1,3 milioni di euro effettuato martedì, ieri i finanzieri di Catanzaro sono stati al Tribunale civile per acquisire tutta la documentazione relativa al pignoramento bloccato dalla Magistratura. Intanto, da parte sua, la Procura ha inviato gli atti al gip per la convalida del sequestro. In queste ore gli inquirenti sarebbero impegnati a piazzare gli ultimi tasselli del mosaico, prima d’inviare gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari sulla realizzazione (mancata) del parco commerciale (nella foto il cantiere). Dodici nomi eccellenti, a partire dall’ex sindaco Olivo e dagli imprenditori Gatto e Speziali, sono iscritti nel registro degli indagati. Un’inchiesta che fa tremare la “Catanzaro che conta”, viste anche le ipotesi di reato di contestate, che passano persino dalla corruzione e dall’estorsione, oltre che dalla truffa, dall’abuso d’ufficio, dal falso e dalla distruzione di atti pubblici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X