Sabato, 22 Settembre 2018
CROTONE

La nuova tassa
sui rifiuti si
pagherà in 4 rate

rate, tares, Catanzaro, Calabria, Archivio
consiglio comunale kr

La Tares 2013 (tassa sui rifiuti che sostituisce la Tarsu) si pagherà in tre rate alle scadenze del 30 settembre, 31 ottobre e 30 novembre, oltre al saldo da versare entro il 28 febbraio 2014. Lo ha deciso il Consiglio comunale all’unanimità nella seduta di ieri mattina. La nuova tassa, introdotta con decreto convertito definitivamente in legge a giugno, prevede che l’inte - ro costo del servizio di smaltimento dei rifiuti gravi sulla tariffa a carico dei cittadini. In apertura di seduta il presidente dell’assemblea Arturo Crugliano Pantisano ha proposto l’approvazione di un ordine del giorno di condanna delle affermazioni del vicepresidente del Senato Roberto Calderoli contro il ministro per l’integrazione Kienge, ordine del giorno recepito dal Consiglio all’unanimità. Pantisano ha inoltre comunicato che il gruppo ex Idv ha assunto la denominazione di Movimento Centotrentanove. Subito dopo è iniziato il dibattito sulla determinazioni delle rate e scadenze della Tares, che la proposta di delibera inizialmente prevedeva al 31 agosto, 30 settembre e 30 novembre. Il capogruppo del Pdl Vincenzo Camposano ha proposto di spalmare il pagamento della nuova tassa in sette-otto mesi in tre rate alle scadenze del 30 settembre, 31 ottobre e 31 dicembre, con il saldo al 15 marzo 2014.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X