Mercoledì, 19 Settembre 2018
MILETO

Panificatore ucciso
a colpi di pistola

Omicidio nel pomeriggio di ieri nelle campagne di Mileto. In località “Pilo” zona a cavallo tra il rione Calbrò e Francica, è stato ucciso a colpi di pistola Giuseppe Mesiano, 60 anni, panificatore incensurato del luogo. Al momento del delitto l’uo - mo si trovava in una proprietà della famiglia dove ogni tanto si recava. La morte risalirebbe al primo pomeriggio, ma il cadavere è stato rinvenuto solo in serata. A trovare il corpo senza vita di Giuseppe Mesiano sono stati, intorno alle 19,30, i familiari che si sono recati in località “Pilo” preoccupati del fatto che il congiunto non fosse ancora rientrato. Da quanto emerso il sessantenne, titolare con i figli di un avviato panificio, è stato raggiunto dai proiettili, sparati da distanza ravvicinata, alla testa e in altre parti del corpo. Giuseppe Mesiano era padre di Francesco Mesiano, coinvolto e condannato per l’omicidio del piccolo Nicholas Green. Lo scorso maggio un altro figlio del 60enne era stato arrestato per il tentato omicidio di Michele Tavella di San Giovanni di Mileto, deceduto di recente in un incidente sul lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook