Sabato, 22 Settembre 2018
MONTEROSSO CALABRO

Molotov contro la
casa di riposo

attentato casa di riposo, Catanzaro, Calabria, Archivio

 Un attentato incendiario che avrebbe potuto avere più serie conseguenze è stato perpetrato a opera di ignoti nella notte tra lunedì e martedì. A essere presa di mira è stata la casa di riposo “Villa delle Rose”, sita sulla strada provinciale Monterosso-Polia al cui interno risiedono numerosi anziani, molti dei quali bisognosi di cure e in precarie condizioni di salute. Erano circa le ore 1.30, quando alla struttura sanitaria si sono avvicinati due individui che viaggiavano a bordo di uno scooter, rimasti per il momento ancora sconosciuti. Uno di loro, dopo essere sceso dal mezzo, si è avvicinato a una delle finestre del piano terra dell’edificio e ha lanciato contro una bottiglia piena di benzina, fornita di miccia. Secondo i primi accertamenti, fatti dagli inquirenti che hanno in carico le indagini, si è trattato di una bomba rudimentale, ma in grado di causare danni anche ingenti. Del fatto si sono immediatamente accorti alcuni dipendenti i quali hanno provveduto ad avvertire i Carabinieri della locale stazione che hanno agito sotto le direttive del capitano Stefano Esposito Vangone, comandante della compagnia di Serra San Bruno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X