Sabato, 22 Settembre 2018
RICADI

Il sorriso di
Danilo vivrà nei
volti degli amici

danilo paparatto, Catanzaro, Calabria, Archivio

Centinaia e centinaia di persone, amici, familiari, semplici conoscenti, tutti ieri pomeriggio hanno rivolto l’ultimo saluto a Danilo Paparatto, il ragazzo che ha perso la vita nella serata di sabato, in un tragico incidente in mare. Non aveva neanche 26 anni Danilo, ma li avrebbe compiuti il prossimo ottobre, e il suo volto sorridente è il primo tratto che colpisce dalla piccola foto all’entrata della chiesa di San Zaccaria, a Ricadi, dove, a 48 ore dalla sua morte, si sono svolti i funerali. Un silenzio composto, quasi surreale, ha caratterizzato il corteo funebre che, dalla sua casa di via Torre ha raggiunto la chiesa principale del paese. Pochi metri, in cui solo la musica della banda, un lungo applauso e l’eco del suo nome, pronunciato a gran voce dagli amici, hanno rotto il silenzio, mentre un tappeto di fiori bianchi percorreva il breve tragitto. Insieme, dietro il feretro di Danilo, la madre Caterina Comerci, il padre Settimio, conosciuto da tutti come Enzo, la sorella Luana con suo marito Rocco, il nonno materno Carmelo e la fidanzata Chiara Calamita. Tutti raccolti in un dolore incolmabile, per la perdita di un ragazzo davvero tanto amato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X