Giovedì, 20 Settembre 2018
CATANZARO

Nuovo colpo della
banda delle farmacie

Nuova incursione della banda specializzata in furti nelle farmacie degli ospedali: saccheggiata ieri notte la farmacia dell'Azienda ospedaliera Pugliese- Ciaccio di Catanzaro. Nel mirino dei ladri, in particolare, i farmaci antitumorali. Un copione identico a quello recitato nella notte tra sabato e domenica ai "Riuniti" di Reggio Calabria; e una decina di giorni fa è stata presa di mira la farmacia dell'ospedale di Tropea. Il dubbio è anche che possa trattarsi di ladri in trasferta venuti dalla Sicilia: il mese scorso infatti è stata svaligiata la farmacia dell'ospedale "Barone Romeo" di Patti: spariti centinaia di flaconi di eritropoietina e farmaci a base di ormoni della crescita, utilizzati da chi ama lo sport dopato. Al "Pugliese" i ladri hanno svuotato frigo in cui sono conservati a specifica temperatura i farmaci antitumorali, molto costosi. I danni sono ancora da quantificare, ma il valore della refurtiva potrebbe ammontare a 200mila euro. Conseguenze anche per i pazienti giunti per sottoporsi alle terapie programmate: la farmacia ha avuto difficoltà ad assecondarli; inevitabili ritardi oppure rinvii nella somministrazione dei prodotti che non si possono acquistare in farmacia ma sono distribuiti esclusivamente negli ospedali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook