Domenica, 23 Settembre 2018
ISOLA CAPO RIZZUTO

Spaccio in casa
fratelli in manette

Gestivano un'attivita' di spaccio di droga dalle loro abitazioni, dove custodivano consistenti quantitativi di marijuana: è l'accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato ad Isola Capo Rizzuto due fratelli, Antonio e Marco Bruno, di 22 e 19 anni. Nel corso dell'operazione che ha portato ai due arresti, Antonio Bruno ha tentato di sbarazzarsi, lanciandolo dal balcone di casa, un involucro contenente 900 grammi di marijuana. Complessivamente, nelle abitazioni dei due fratelli, a conclusione della perquisizione, i carabinieri hanno sequestrato oltre un chilogrammo di marijuana pronta per essere immessa nel mercato dello spaccio. Per i due fratelli la Procura di Crotone ha disposto gli arresti domiciliari. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X