Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
FRANCAVILLA ANGITOLA

Resta senza movente l’uccisione di Torchia

di
mario torchia, omicidio, Catanzaro, Calabria, Archivio
Resta senza movente l’uccisione di Torchia

FRANCAVILLA ANGITOLA (Vibo Valentia)

Mentre Francavilla Angitola si è fermata per tributare l’ultimo saluto a Mario Torchia, con oltre duemila persone che hanno preso parte ai funerali, sono proseguite le indagini per chiarire i pochi aspetti ancora da decifrare su quanto accaduto nella serata di lunedì.

Foca Carchedi, il giovane di 29 anni accusato dell’omicidio ancora senza un movente, è comparso ieri davanti al Gip del tribunale di Lamezia Terme. Sull’esito dell’interrogatorio filtra pochissimo. Secondo quanto si è appreso, il Gip ha convalidato l’arresto in carcere nei confronti di Foca Carchedi accusato dell’omicidio di Mario Torchia e del ferimento del figlio Giuseppe. Sempre secondo alcune indiscrezioni è trapelato che Carchedi, il quale inizialmente si era rifiutato di rispondere alle domande del Pm, ieri, avrebbe iniziato a parlare e a raccontare alcuni particolari che lo hanno spinto a commettere il tragico gesto e che ora sono al vaglio degli investigatori.

Leggi l'intero articolo nell'edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook