Mercoledì, 24 Ottobre 2018
SORIANELLO

Omicidio Lazzaro, arrestato 19enne

bruno lazzaro, gaetano muller, Catanzaro, Calabria, Archivio
Ventisettenne ucciso con una coltellata

I carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa in relazione all'omicidio di Bruno Lazzaro, il giovane ucciso a Sorianello il 4 marzo scorso. Destinatario dell'ordinanza è Gaetano Muller, di 19 anni, ritenuto esponente del clan degli Emanuele, vicino alla stessa famiglia Lazzaro, e arrestato nella recente operazione Black Windows, sul duplice tentato omicidio di Alex Nesci e del fratellino down.
Ieri Muller, per l'operazione Black Windows, aveva lasciato gli arresti in carcere per passare a quelli domiciliari su disposizione del Tribunale della libertà di Catanzaro. I carabinieri, per evitare qualsiasi possibilità di fuga del giovane, hanno subito eseguito l'ordinanza del gip su richiesta della Procura di Vibo.
I particolari dell'operazione saranno resi noti nella conferenza stampa in programma alle 18 al Comando provinciale dei carabinieri di Vibo Valentia alla presenza dei magistrati che hanno coordinato le indagini. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X