Mercoledì, 26 Settembre 2018
LAMEZIA TERME

Bruciavano rifiuti, 14 misure cautelari

incendi, lamezia terme, rifiuti, Catanzaro, Calabria, Archivio
Bruciavano rifiuti, 14 misure cautelari

Quattordici misure cautelari personali (4 in carcere e 10 obblighi di dimora), sono state eseguite dai carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme, a carico di altrettante persone ritenute responsabili di traffico illecito in materia di rifiuti.

    I provvedimenti, emessi dal gip di Catanzaro, riguardano soggetti già destinatari di misure emesse dal Tribunale di Lamezia Terme. Gli arrestati sono Antonio Berlingieri, di 34 anni; Simone Berlingieri (33); Antonio Bevilacqua (32) e Massimo Berlingieri (39). I nuovi provvedimenti traggono origine dalla richiesta di rinnovazione di misure cautelari personali avanzata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro, competente per il nuovo reato di "attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti". Si tratta di una delle prime applicazioni del nuovo titolo di reato, mirato a contrastare le cosiddette "ecomafie".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X