Mercoledì, 17 Ottobre 2018
VIBO

Tragico incidente sul Poro, due morti

incidente, poro, Catanzaro, Calabria, Archivio
Tragico incidente sul Poro, due morti

Tragico incidente ieri sera poco dopo le 21 sulla strada provinciale 17 che dal capoluogo conduce verso Tropea, nel tratto compreso tra il bivio di Zungri e quello di Nicotera. A perdere la vita il conducente di una Nissan “Infinity”, un sottufficiale dell’esercito in pensione originario di Viterbo di 68 anni, e un amico che viaggiava con lui, Rocco D’Agostino, 72enne di Laureana di Borrello. Quest’ultimo è deceduto durante il trasferimento d’urgenza predisposto nel reparto di neurochirurgia del Riuniti di Reggio Calabria, dove lo si stava trasportando a causa di un gravissimo trauma cranico, dopo le prime cure prestate dai sanitari dello Jazzolino. L’autovettura, che secondo quanto si è appreso, viaggiava in direzione Tropea, lungo il rettilineo della zona del Poro, è sbandata ed è finita fuori strada, ribaltandosi più volte, per poi essere avvolta dalle fiamme.

A dare l’allarme alcuni passanti che hanno immediatamente allertato la centrale operativa del Suem 118 ed i carabinieri che hanno inviato una pattuglia della stazione di Zungri e hanno effettuato tutti i rilievi per ricostruire la dinamica del terribile incidente, che potrebbe essere stato causato dall’asfalto viscido in seguito alle piogge del pomeriggio.

Ancora una volta, quindi, la strada provinciale per Tropea è teatro di terribili incidenti e mostra tutta la sua pericolosità. Neanche dieci giorni fa, infatti, proprio il 9 luglio scorso intorno alle 10.30, un altro terribile incidente si era verificato sempre sulla stessa provinciale, poco più avanti il rettilineo, all’altezza del bivio per Zungri e Spilinga. Allora, il bilancio era stato di un ferito grave che era stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro.

L’incidente aveva coinvolto due auto e ad avere la peggio era stato uno dei due conducenti, un giovane di 22 anni balzato fuori dall’abitacolo in seguito all’impatto

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X