Martedì, 11 Dicembre 2018
L'ANNIVERSARIO

Travolti e uccisi da un pirata della strada nel 2010, Lamezia commemora otto ciclisti

di

Con una semplice e sentita cerimonia sono stato ricordati gli otto ciclisti di Lamezia Terme che il 5 dicembre del 2010 furono investiti da un pirata della strada statale 28. La cerimonia si è tenuta in località Marinella dove avvenne la strage e dove è stato edificato un monumento alla memoria degli otto lametini periti in quella assolata mattina di dicembre mentre stavano facendo la classica pedalata fra amici.

A ricordare i ciclisti i commissari prefettizi Francesco Alecci e Maria Grazia Colosimo, i rappresentanti delle forze dell'ordine. Presenti naturalmente anche i familiari delle vittime. La preghiera e la riflessione sono state affidate a monsignor Tommaso Buccafurni in rappresentanza della Chiesa lametina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X