Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Decesso al 'Pugliese' di Catanzaro, ispezione della Regione
TUTELA DELLA SALUTE

Decesso al 'Pugliese' di Catanzaro, ispezione della Regione

di
ispezione regione, Massimo Luppino, pugliese ciaccio, Franco Luppino, Massimo Luppino, Catanzaro, Calabria, Cronaca
L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Più che un’ispezione, è stata un’audizione quella disposta dal dipartimento Tutela della salute della Regione all’indomani della morte del radiologo 60enne, Massimo Luppino, deceduto il 3 febbraio nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Pugliese-Ciaccio, dopo essersi sottoposto ad un intervento all’arto inferiore. L’èquipe inviata dalla Cittadella al nosocomio era nei fatti composta dal coordinamento regionale per il rischio clinico e ha preteso di audire tutti i medici che avevano avuto in cura il paziente deceduto a causa di una grave setticemia.

Il calvario del tecnico, dipendente dell’azienda ospedaliera, ha infatti avuto inizio il 22 gennaio quando è stato ricoverato nella clinica privata, Villa del Sole, per effettuare l’impianto di una protesi all’anca. «Si tratta di un’operazione di routine che fanno centinaia di migliaia di persone – racconta il fratello Franco –. Era sofferente, da un anno soffriva ma si era deciso a fare questa operazione».

Già a pochi giorni di distanza dall’intervento le condizioni del 60enne si erano però aggravate: «Il giorno dopo aveva l’addome gonfio – aggiunge ancora e dolori alla pancia ma i medici mi dissero che si trattava di un’infezione influenzale». Tanto da richiedere il trasferimento d’urgenza all’ospedale Pugliese-Ciaccio, dove Massimo Luppino è stato dapprima ricoverato nell’unità operativa di Medicina d’accettazione e d’urgenza e poi spostato nel reparto di Anestesia e rianimazione, dov’è infine morto.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook