Mercoledì, 19 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tangenziale Est a Vibo, pioggia di prescrizioni per l'incompiuta costata 7,5 milioni
PROCESSO "CASSANDRA"

Tangenziale Est a Vibo, pioggia di prescrizioni per l'incompiuta costata 7,5 milioni

di
prescrizioni, processo cassandra, tangenziale est vibo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Il tribunale di Vibo Valentia

A dieci anni dall'operazione “Cassandra” - che il 27 aprile 2010 portò al sequestro della Tangenziale Est - e a sette dal decreto che disponeva il giudizio di otto imputati (per altri due si è proceduto separatamente) , il Tribunale di Vibo Valentia ha emesso sentenza di non doversi procedere, per intervenuta prescrizione, per alcuni reati che venivano contestati a cinque degli otto imputati.

Si tratta dell'ing. Francesco Teti, 67 anni di Filogaso, ex dirigente della Provincia (avv. Giuseppe Di Renzo); Leoluca Greco, 56 anni di Vibo, geometra dell'ente intermedio assistente di cantiere per i lavori di realizzazione della Tangenziale (avv. Giovanni Lacaria); Igino Carmine Lista, 69 anni di Valsini (Mt), legale rappresentante della Lista appalti (avv. Sergio Rotundo); Rocco Foti, 76 anni di Cosoleto, in qualità di legale rappresentante della Consorter (avv. Salvatore Galluzzo) e Luigi Ciambrone, 52 anni di Catanzaro (avv. Demetrio Verbaro) nei confronti del quale tutti i reati a lui ascritti sono caduti in prescrizione.

Per saperne di più leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook