Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti pericolosi non in regola a Grifalco, scatta la denuncia
CARABINIERI

Rifiuti pericolosi non in regola a Grifalco, scatta la denuncia

di

I carabinieri di Girifalco hanno dato corso ad un ampio servizio coordinato con più perquisizioni locali nel centro abitato, supportati da personale specializzato del Nucleo Operativo Ecologico.

Gli operanti hanno avuto accesso agli impianti di una ditta dedita all’estrazione e alla lavorazione di materiali inerti per uso edile, perquisendone gli ambienti e setacciandone l’opera sotto il profilo delle norme a tutela dell’ambiente.

Il Noe ha accertato il deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi, consistenti in oli minerali e filtri oli motore esausti in un locale dell’azienda, deferendo in stato di libertà il titolare.

Gli stessi militari, constatavano la mancata puntuale compilazione del previsto registro di carico e scarico dei rifiuti speciali pericolosi e l’omessa analisi semestrale delle acque reflue degli impianti, cui conseguono le relative sanzioni amministrative di 2066 e 3000 euro.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook