Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA PREGHIERA

Piscopio, monito del parroco dopo il tentato omicidio: "Ritroviamo la strada di Dio"

di

Si è chiusa nel silenzio della preghiera la popolazione di Piscopio, frazione di Vibo Valentia, dopo il duplice tentato omicidio messo in atto nella notte tra venerdì e sabato, in cui sono rimasti feriti due giovani poco più che ventenni.

Ieri, in occasione della festa San Michele Arcangelo, patrono del piccolo paese, il parroco don Pietro Carnovale nella sua omelia domenicale, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, ha esortato tutti alla preghiera: «La festa di San Michele va avanti, ma in maniera riservata e sommessa».

«Ritroviamo la strada di Dio, con l'aiuto, con l'amore, con la massima benedizione dell'Arcangelo che ha sconfitto il male».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook