Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ai domiciliari per violenza su una 14enne, prova a rintracciarla di nuovo sui social: arrestato a Lamezia
CARABINIERI

Ai domiciliari per violenza su una 14enne, prova a rintracciarla di nuovo sui social: arrestato a Lamezia

Era stato arrestato per aver commesso atti sessuali con una 14enne davanti al figlio minore. Ma quando, a causa dell'emergenza Coronavirus, il 36enne A.I. di Lamezia è stato posto ai domiciliari, aveva tentato di adescare nuovamente il minore sui social.

I carabinieri e la polizia di Lamezia Terme hanno quindi arrestato e condotto in carcere il 36enne. L’uomo era stato arrestato nell’ottobre del 2018 perché colto in flagranza di reato dagli agenti di Lamezia.

Accertate le nuove responsabilità, le forze dell'ordine hanno deferito l'uomo alla Procura Generale di Catanzaro che ha deciso di ripristinare la custodia cautelare in carcere. A.I. è stato quindi rinchiuso presso il carcere di Siano a Catanzaro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook