Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Capistrano, il colonnello Spera lascia l'incarico in Capitaneria: il saluto del sindaco Martino
VIBO VALENTIA

Capistrano, il colonnello Spera lascia l'incarico in Capitaneria: il saluto del sindaco Martino

di
capitaneria di porto, Giuseppe Spera, Marco Martino, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Marco Martino, sindaco di Capistrano

Il sindaco Marco Martino ha inviato un caloroso saluto al colonnello Giuseppe Spera che, quale comandante della Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, dopo due anni, lascia il comando per approdare tra i ranghi del Comando generale.

Il sindaco Martino e i cittadini sono particolarmente legati alla vita della marina militare, specie quella delle capitanerie di porto, perché, pur essendo Capistrano un comune montano, da sempre, molti suoi giovani scelgono la carriera militare nella Marina, riuscendo a raggiungere i gradi di Ammiraglio, Colonnello (Mesiano, Tino), maresciallo (Serrao, Pasceri, Potami, Mandaliti, Furlano, ecc.). Uno dei marescialli, Rocco Potami, che da vari anni presta servizio presso la Capitaneria di Porto di Vibo Valentia, ha avuto parole di elogio per il suo comandante Spera.

Un saluto veramente caloroso quanto affettuoso è stato inviato dal sindaco Martino che con il comandante Spera aveva instaurato un intenso rapporto di amicizia, oltre che istituzionale.

“La sua assenza - scrive Martino - per noi sarà una. perdita gravissima perché ha sempre lavorato verso una concreta azione di riscatto per questo territorio. Una persona come lei per la nostra collettività ne è divenuta fondamentale, un esempio da seguire e da prendere come modello. Un esempio di legalità e di lotta verso quegli esempi di criminalità che ancora oggi ostacolano la crescita del nostro splendido territorio. Un lavoro silenzioso e concreto che ha fatto comprendere come lo Stato con gli uomini giusti possa offrire le risposte, quelle vere, che oggi tutta la collettività attende”.

“L’aver trasformato il suo lavoro quale elemento di costante utilità per il nostro territorio, ha significato – prosegue Martino- per tutti quanti una azione di vanto che in maniera concreta ha offerto lustro soprattutto alla nostra bella Vibo. Ebbene sì caro colonello, lei ha saputo rendere lustro al nostro territorio. Mi consideri ancora vicino a lei per qualsiasi cosa abbia bisogno. Avrei voluto dedicarle queste poche frasi in tempi sicuramente molto più lontani, ma altri ruoli la attendono, altre prospettive che sapranno ricambiarla per tutto ciò che ha fatto in questa brillante attività che fino ad ora ha saputo condurre in maniera straordinaria . La porteremo per sempre nel nostro cuore attendendola speranzosi in una nuova avventura che possa in un futuro non molto lontano renderla nuovamente protagonista in questa terra di Calabria. Grazie di tutto comandante, noi saremo ad attenderla con L entusiasmo che le abbiamo saputo offrire dal primo giorno dal suo arrivo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook