Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vertenza Abramo Customer Care di Crotone. La Uil: inopportuno cantare vittoria
DOCCIA FREDDA

Vertenza Abramo Customer Care di Crotone. La Uil: inopportuno cantare vittoria

di
Oggi, nella sala consiliare del Comune, si tornerà a riunire il tavolo permanente sulla vertenza
vertenza abramo customer care, Fabio Tomaino, Catanzaro, Cronaca
La protesta dei lavoratori dell'Abramo Customer Care di Crotone

La battaglia relativa al futuro dei lavoratori dell’Abramo Customer Care è tutt’altro che vinta. A frenare gli entusiasmi è il segretario provinciale della Uil Fabio Tomaino, il quale ha voluto anche bacchettare la politica ricordando a tutti che non è il momento dei personalismi, piuttosto quello in cui bisogna ancora di più fare squadra e andare avanti. «Appare davvero inopportuno cantare vittoria e raccogliere meriti – sottolinea Tomaino rispondendo a tutta una serie di comunicati stampa dei giorni scorsi – anche e soprattutto, in vicende come quella di Roma capitale (060606), nella quale i lavoratori hanno subito la mortificazione di una parziale applicazione della clausola sociale. È infatti un’autentica ingiustizia che, nonostante le continue sollecitazioni delle organizzazioni sindacali, il confronto non abbia ancora trovato il giusto riscontro nei ministeri competenti». Oggi, nella sala consiliare del Comune di Crotone, si tornerà a riunire il tavolo permanente sulla vertenza. Tavolo istituito proprio per un confronto costante e continuo tra sindacati, istituzioni e vertici dell’azienda per monitorare il percorso che porterà al cambio di proprietà e garantire quanto meno gli attuali livelli occupazionali. Al momento sono 1300 i lavoratori crotonesi con il fiato sospeso e 4000 in totale tra Calabria, Sicilia e Lazio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook