Lunedì, 02 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il sindaco di Badolato: "Rifiuti in strada? Portateli a casa di chi non paga!"
LA PROVOCAZIONE

Il sindaco di Badolato: "Rifiuti in strada? Portateli a casa di chi non paga!"

di
I disservizi durano da quattro settimane con il mancato ritiro dell’organico che ha scatenato le proteste dei residenti e la piccata risposta dell’amministrazione comunale alle rimostranze della popolazione.

Rifiuti in strada in attesa di essere ritirati e monta la rabbia dei cittadini. Il disservizio, che si protrae da quattro settimane, con il mancato ritiro dell’organico, ha scatenato le proteste dei residenti e la piccata risposta dell’amministrazione comunale alle rimostranze della popolazione. In un comunicato apparso sulla pagina istituzionale del Comune, il sindaco Gerardo Mannello ha invitato i cittadini onesti che pagano le tasse e si lamentano del disservizio «a portare i propri rifiuti non davanti alla porta della delegazione comunale ma a casa di quella gran parte dei cittadini che non pagano le tasse».

Un invito quantomeno singolare con cui il sindaco ha voluto sottolineare che la responsabilità del disagio che in molti stanno vivendo, sia da attribuirsi al ritardo nei pagamenti alla ditta Mea che ha ridotto le giornate del ritiro della spazzatura. «Il problema – scrive il sindaco – è determinato dalla maggior parte dei cittadini che le tasse non le paga. Sino ad ora abbiamo cercato di far fronte all’inciviltà di molti come meglio abbiamo potuto, ma ora non siamo più in grado di farlo e questi sono i risultati».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook