Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, roghi domati: adesso si fa la conta dei danni
I ROGHI

Catanzaro, roghi domati: adesso si fa la conta dei danni

di
Scenario apocalittico nella pineta di Siano, polmone verde della zona nord. Si salva dal disastro il gioiello rappresentato dal giardino botanico “Li Comuni”. Comune al lavoro per raccogliere le richieste di risarcimento e girarle alla Regione

Innanzitutto le buone notizie: il giardino botanico “Li Comuni”, che si trova al centro della pineta del quartiere Siano, è salvo. La tregua concessa dalle fiamme che per 48 ore hanno imperversato nel polmone verde di Catanzaro ha permesso una prima, sommaria conta dei danni e una verifica di ciò che si è salvato. Come detto, il gioiello botanico incastonato nel cuore delle colline a Est della città è stato solamente sfiorato dai roghi, facendo tirare così un sospiro di sollievo alle centinaia di catanzaresi che nella giornata di ieri si sono affrettati ad andare a controllare come stesse la loro pineta preferita. Giardino a parte, purtroppo, lo spettacolo che si è presentato agli occhi della cittadinanza è di piena desolazione: emblematica è, per esempio, la completa distruzione del parco attrezzato per bambini posto proprio all’ingresso del giardino botanico. Dalla piazzola, guardando in su e in giù, si vedono solo cenere, qualche sbuffo di fumo dal terreno e pini centenari scavati dal fuoco.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook