Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Uccise il suo locatore a Montauro e sviò le indagini, 68enne condannato a 30 anni
CARABINIERI

Uccise il suo locatore a Montauro e sviò le indagini, 68enne condannato a 30 anni

Il 68enne, all’epoca dei fatti ha ucciso un 79enne perché infastidito dalle continue richieste, da parte di quest’ultimo, di pagamento del canone di locazione di un immobile che l’omicida aveva preso in affitto

I carabinieri di Soverato hanno arrestato un 68enne della zona che deve espiare pena di 29 anni di reclusione per omicidio con premeditazione commesso in Montauro (Cz) il 30 marzo del 2018.

Il 68enne, all’epoca dei fatti ha ucciso un 79enne perché infastidito dalle continue richieste, da parte di quest’ultimo, di pagamento del canone di locazione di un immobile che l’omicida aveva preso in affitto. Inoltre, secondo quanto ricostruito, dopo avere ucciso il 79enne, il condannato ha sottratto alla vittima il cellulare e il portadocumenti per simulare una rapina. Un modo, dunque, per sviare le indagini.

I carabinieri che svolsero le indagini, tra l’altro, trovarono l’arma del delitto, occultata all’interno del materasso della camera da letto dell’abitazione del 68enne, ed il cellulare sottratto alla vittima, nascosto nel vano batteria dell’automobile.

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook