Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, utilizzavano per fini personali materiale dell'ospedale: sei indagati. I nomi
IL CASO

Catanzaro, utilizzavano per fini personali materiale dell'ospedale: sei indagati. I nomi

Tra le persone coinvolte il dirigente medico Marco Scicchitano

Sei persone tra medici e tecnici indagate per peculato. È quanto venuto alla luce ieri al termine di un’attività di perquisizione condotta dalla Guardia di finanza, su disposizione della Procura, nel reparto di Oculistica dell’ospedale “Pugliese”. Nell’inchiesta coinvolti a vario titolo il dirigente medico Marco Scicchitano, il dottor Miguel Rechichi e la moglie Melania Musso, i tecnici Annarita Procopio e Corrado Sperlì e l’informatore scientifico Maurizio Gigliotti; a difenderli gli avvocati Antonio Torchia e Teresa Matacera.
L’ipotesi di reato per la quale sono indagati è quella di aver prelevato e utilizzato a fini personale materiale in dotazione all’ospedale.
Nel corso della mattinata, le Fiamme gialle avevano eseguito alcune perquisizioni all’interno del reparto ospedaliero, dove si sarebbero diretti, accompagnati da un infermiere, verso alcuni armadietti contenenti del materiale sanitario; l’attività sarebbe poi proseguita anche nell’abitazione del dirigente medico, dalla quale avrebbero prelevato elementi ritenuti per le indagini. Già nei giorni scorsi, i militari avevano portato a termine un primo giro di perquisizioni domiciliari nelle dimore degli indagati, culminate poi in quella di ieri al “Pugliese”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook