Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Muzzupappa, Pasquale Megna non risponde al Gip
38 ANNI

Omicidio Muzzupappa, Pasquale Megna non risponde al Gip

Pasquale Megna, il trentottenne imprenditore ittico accusato di aver ucciso a colpi di pistola Giuseppe Muzzupappa, la sera del 26 novembre 2022 a Nicotera Marina, ha scelto di non rispondere alle domande del gip Francesca Loffredo. Megna, difeso dall’avvocato Francesco Capria, è comparso davanti al magistrato per l’interrogatorio di garanzia a seguito della sua cattura in un appartamento al quinto piano di una palazzina in località Feudotto, alla periferia di Vibo Valentia. Sul capo del trentottenne pendeva un’ordinanza di custodia cautelare inframuraria emessa dal gip il 2 dicembre dell’anno scorso, su richiesta dal procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Camillo Falvo.
Subito dopo il delitto, l’imprenditore ittico aveva fatto perdere le proprie tracce, dandosi alla latitanza durata fino al 9 gennaio scorso e conclusa con un blitz dei carabinieri scattato nel cuore della notte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook