Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Sandokan, le prime foto dal set di Lamezia: al via le riprese della nuova serie Rai con Can Yaman

Il ruolo di Sandokan è affidato a Can Yaman, affiancato dall’esordiente Alanah Bloor nel ruolo di Marianna.

Arrivano i primi scatti ufficiali dal set di Sandokan, serie evento internazionale, prodotta da Lux Vide, società del gruppo Fremantle, in collaborazione con Rai Fiction. Le riprese sono attualmente in corso in Calabria, dove è stata costruita la colonia inglese di Labuan a Lamezia Terme, con il sostegno della Film Commission e della Regione Calabria. La lavorazione si svolgerà anche tra Lazio, Toscana e isola di Reunion. Da un’idea di Luca Bernabei, la serie è un nuovo adattamento della storica saga di romanzi di Emilio Salgari, che nel 1976 era stata trasposta con enorme successo nello sceneggiato televisivo, diretto da Sergio Sollima, interpretato da Kabir Bedi, Carole André, Adolfo Celi e Philippe Leroy, scomparso solo pochi giorni fa il 1 giugno. La nuova serie è sviluppata per la televisione da Alessandro Sermoneta, Scott Rosenbaum e Davide Lantieri, e diretta da Jan Maria Michelini e Nicola Abbatangelo. Sandokan andrà in onda prossimamente su Rai1 e sarà distribuita in tutto il mondo da Fremantle International e in Spagna da Mediterráneo Mediaset España Group.

Il ruolo di Sandokan è affidato a Can Yaman, affiancato dall’esordiente Alanah Bloor nel ruolo di Marianna. Con loro Ed Westwick nel ruolo dell’affascinante antagonista Lord Brooke, mentre Alessandro Preziosi presta il volto all’iconico Yanez de Gomera, con loro anche John Hannah. Avventura, passione, rivoluzione e amore per la natura: sono questi i colori di Sandokan, la serie evento che ridà vita all’immortale personaggio creato da Emilio Salgari. La serie va alle radici di un mito, esplorando le origini della Tigre della Malesia e raccontando la sua traiettoria da semplice avventuriero a principe dei pirati. Nel Borneo, un paradiso tropicale abitato dalle tribù native dei Dayak, ma dominato dalla spietata legge degli inglesi colonialisti, Sandokan è un pirata che vive alla giornata: combatte solo per se stesso e per la sua ciurma, tra cui il fidato Yanez.

Ma la sua vita cambia quando durante un’incursione incontra Marianna, la bella figlia del console britannico di Labuan. È l’inizio di una storia d’amore impossibile tra due anime simili: Marianna, di sangue europeo e nobile, ma con lo spirito selvaggio di chi è cresciuto in un paradiso tropicale, e Sandokan, pirata e avventuriero, che senza saperlo porta in sé il sangue di antichi re guerrieri. Sulle loro tracce si metterà il leggendario cacciatore di pirati Lord James Brooke, che non si fermerà davanti a niente pur di catturare Sandokan e conquistare il cuore di Marianna. I protagonisti lotteranno per se stessi e per il loro amore, ma presto capiranno di essere parte di una storia molto più grande: quella di un popolo che combatte per la libertà e per la salvezza della natura incontaminata… E questo popolo, i Dayak, cerca un leader che possa salvarli. Per questo Sandokan sarà chiamato a essere molto più di un semplice pirata: dovrà diventare la leggendaria Tigre della Malesia.

Caricamento commenti

Commenta la notizia