Giovedì, 15 Novembre 2018
PERDITE DA 160 MILIONI

Conti in rosso per la sanità calabrese, per le imposte regionali in arrivo nuovi aumenti

di

La sanità calabrese sta collassando nel buco nero delle perdite enormi accumulate negli anni dagli ospedali e dalle Asp. La situazione è grave, il “malato” quasi in coma.

Il disavanzo globale quantificato in questi giorni dagli advisor di Kpmg risulta molto più alto di quanto ci si aspettava. La perdita prevista ammonta a 163,6 milioni di euro, dunque supera di ben 65,6 milioni la copertura fiscale (98 milioni) garantita ogni anno dalla Regione grazie alle tasse versate dai calabresi.

Ciò vuol dire che il prossimo marzo, quando sarà “certificato” il disavanzo complessivo del 2018, ora previsto come proiezione ponderata, scatterà un ulteriore aumento delle imposte regionali.

Gli incrementi delle aliquote fiscali, così come riporta l'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro, sarebbero pari allo 0,15% sull’Irap allo 0,30% sull’Irpef. Complessivamente una quarantina di milioni di fiscalità annua a carico delle attività produttive e delle famiglie calabresi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X