Martedì, 15 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche, l’abbraccio di Vibo a Martina Greco
FESTEGGIAMENTI

Olimpiadi di Lingue e civiltà classiche, l’abbraccio di Vibo a Martina Greco

di
La studentessa del “Morelli” prima classificata al concorso nazionale premiata dalla scuola
Olimpiadi nazionali di lingue classiche, primo premio, Giovanna Grillo e Alessandra Muzzopappa, Ilaria Fantasia, Martina Greco, Catanzaro, Società
Martina Greco, Ilaria Fantasia, Giovanna Grillo e Alessandra Muzzopappa

È stata la giornata dei festeggiamenti, quella di ieri, nell’auditorium del liceo classico “M. Morelli”. Festeggiamenti dovuti a una studentessa modello che ha saputo vincere il primo premio alle Olimpiadi nazionali di lingue classiche. Martina Greco è rimasta tutto il tempo in prima fila ad ascoltare. Accanto a lei, mamma e papà ed ovviamente l’inseparabile professoressa Caterina Scolieri, la docente di Latino e Greco che in Martina, nella sua capacità di «leggere ed amare gli antichi» ha creduto fino alla fine. Una giornata speciale, nella quale presente e passato si sono coniugati perfettamente, in nome della valorizzazione delle eccellenze. Al Morelli è ritornato dopo qualche anno Davide Paolillo, talento in discusso, vincitore di vari certamina e delle Olimpiadi nazionali classiche nel 2013, da poco laureato in Filologia classica alla Scuola Normale di Pisa. E lo ha fatto per una lectio magistralis perfettamente legata alla stringente attualità. “La peste in Tucidide: il morbo e la dissoluzione sociale”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook