Martedì, 15 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Crucoli, diploma di merito del Rotary Club alla studentessa Rosaria Capalbo
RICONOSCIMENTO

Crucoli, diploma di merito del Rotary Club alla studentessa Rosaria Capalbo

Si conclude in bellezza l’anno scolastico per i bambini della classe quinta della primaria di Torretta che hanno festeggiato la loro compagna Rosalia Capalbo per aver ricevuto il diploma di merito per il 2020-2021 “per particolari capacità nella riuscita degli studi e per altre doti” assegnatole dal Rotary, Club Inner Wheel di Cirò Marina “Terra degli Enotri”, in collaborazione con l’Istituto comprensivo di Crucoli, retto dalla dirigente Maria Fontana Ardito.

Nell’aula che l’ha vista imparare e crescere, nonostante la pandemia ed i periodi in Dad di questi ultimi due anni, Rosalia ha ricevuto la targa attorniata dai compagni e dalle maestre, Adriana De Marco Vincenzo, Maria Teresa Forciniti, Cristina Riganello e Sara Scaramuzzino. La dirigente, la presidentessa del Club, preside in pensione Giuliana Rizzuti, la mamma Giusy Santoro e i nonni Eva e Leonardo Santoro hanno, invece, potuto assistere alla premiazione in videoconferenza, grazie al lavoro dell’animatore digitale, insegnante Assunta Iorfida. Rosalia è stata premiata “per aver svolto, nell’arco dei cinque anni, attività di coordinamento nel gruppo-classe, per aver proposto iniziative di coinvolgimento e sostegno ai compagni, per la capacità di ascolto e di creare un clima sereno in classe. Rosalia è sempre stata la prima a portare a termine qualsiasi lavoro assegnatole, dando un importante contributo ai compagni e fungendo da esempio per il suo comportamento giudizioso, maturo, oltre che per la sensibilità verso i compagni in difficoltà.”

La prof.ssa Rizzuti, nel complimentarsi con l’alunna per il notevole livello di conoscenze e maturità raggiunto, ha sottolineato l’importanza ed il ruolo da sempre avuto nella scuola e dall’associazione da lei presieduta, impegnata nel sociale, che ha inteso valorizzare “non solo l’alunna didatticamente più brava, ma anche quella più sensibile altruista, matura e responsabile”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook