Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Lotta alla violenza di genere a Lamezia: ecco perché è nata “Per Te”
SODALIZIO

Lotta alla violenza di genere a Lamezia: ecco perché è nata “Per Te”

di
L’associazione costituita nel 2019 dopo l’assassinio di Adele Bruno

È nata nell’aprile 2019 con un importante e preciso obiettivo: la lotta alla violenza di genere. Una vera e propria mission maturata negli anni dopo il vile assassinio di Adele Bruno, prima vittima lametina di femminicidio, uccisa dal suo fidanzato nell’ottobre del 2011. Il terribile caso di cronaca ha indotto Katya Nero a fondare una realtà associativa che fosse un punto di riferimento sul territorio per le donne e i minori vittime di abusi. L’associazione di volontariato e promozione sociale si chiama “Per Te. Stop alla violenza sulle donne” e, nonostante sia nata da pochi anni, vanta già un curriculum di tutto rispetto.
Tantissime e tutto di gran significato le iniziative messe in campo dalla fondatrice nonché presidente Katya Nero e dai suoi collaboratori: dai convegni sulla pregnante tematica della violenza di genere all’installazione delle panchine rosse, dai momenti di riflessione e ricordo per le vittime del Covid alle messe per gli innamorati. Ultima, in ordine di tempo, la “Notte rosa” organizzata qualche sera fa in un lido del litorale lametino. Un evento in cui l’universo femminile è stato declinato in tante forme e narrazioni con l’obiettivo precipuo di esortare le donne a volersi bene, non permettendo a nessuno di calpestare la propria dignità, i propri diritti, i sogni di un’intera esistenza. L'associazione si avvale di un team di esperti (legali, psicologi, assistenti sociali) che offrono sostegno concreto alle donne vittime di soprusi, di stalking. A tutte quelle persone annientate e umiliate dal bruto di turno che hanno fortemente bisogno di qualcuno che tenda loro una mano per aiutarle a risalire dal baratro in cui sono sprofondate.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook