Giovedì, 15 Novembre 2018
SERIE C

Catanzaro, Furlan sa come si vince a Catania: "Questo gruppo ha tanta qualità"

di

L’ultimo arrivato è entrato nello spogliatoio in punta di piedi. Atteggiamento obbligato per non intaccare gli equilibri che i calciatori hanno formato fra di loro e con lo staff in mesi di lavoro condiviso. Ma l’impatto che il Catanzaro si aspetta da Jacopo Furlan, il nuovo numero 1 dopo la risoluzione con Golubovic, deve essere forte e immediato.  «In questo gruppo c’è tanta qualità – afferma il portiere -, in effetti sorprende la distanza dal vertice della classifica, sulla quale hanno inciso gli episodi negativi. Ma qui si possono fare davvero grandi cose».

Il venticinquenne di San Daniele del Friuli dovrebbe ricevere il battesimo del fuoco già domenica pomeriggio in casa del Catania. In uno stadio che evoca bei ricordi sul piano personale: «Grande sensazione ripensare a quella sera», dice quando gli si chiede della gara vinta 2-1 dal Trapani ad aprile. Quasi sette mesi dopo, riecco il “Massimino”, anche se con una maglia giallorossa e contro un avversario, probabilmente, ancora più forte. «Non mi aspetto nulla, non ho pretese, sono qui da appena tre giorni, sarà il tecnico a decidere».

Intanto sta lavorando per trovare l’intesa con i nuovi compagni e riabituarsi all’adrenalina di una gara. «È quello che mi è mancato di più in questi mesi in cui mi sono sempre allenato».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X