Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE B

Crotone, nel mirino Crisetig e Tumminello

di

È tornato a lavoro il Crotone targato Stroppa per la prima seduta dell’anno. Fino a sabato 12 la ciurma rossoblù sarà in ritiro in città, periodo nel quale il tecnico lombardo avrà modo di preparare nel migliore dei modi il primo match del girone di ritorno che sabato 19 vedrà allo “Scida” il Cittadella.

A parte hanno lavorato Benali, Curado, Martella, Marchizza e Sampirisi, reduci dai rispettivi infortuni; nei prossimi giorni dovrebbero unirsi al gruppo. Nel frattempo la dirigenza pitagorica continua a lavorare sul fronte del mercato. Urgono rinforzi mirati anche se sarà l’unione la vera forza di un gruppo in difficoltà da inizio stagione e che per venire fuori dal tunnel avrà bisogno di inanellare una serie di risultati utili consecutivi.

Ecco perché si pensa a sfoltire la rosa di quegli elementi non fondamentali per le idee tattiche di Stroppa. Uno di questi è il centrocampista venezuelano Aristoteles Romero che avrebbe un'offerta in Croazia per il prestito all'Hajduk Spalato mentre l’attaccante Spinelli potrebbe ritornare al Genoa. Stoian piace anche alla Salernitana e pure Faraoni potrebbe lasciare la casacca rossoblù.

Su Martella c’è l’interesse del Perugia e del Verona ma la società attende offerte serie e concrete. In entrata si sta lavorando per il ritorno di Crisetig (ma piace anche Coulibaly dell'Udinese) e per un centrale di difesa d’esperienza. Per quanto riguarda il reparto offensivo, oltre a Tumminello e a Torromino, piacciono Jakupovic e Rodriguez dell'Empoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook